Con provvedimento firmato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, approvato nel luglio del 2013 viene fatto espresso divieto di fumare in tutti i luoghi pertinenti alle scuole. Da quella data in avanti non è permesso più fumare, non solo all'interno degli edifici scolastici, ma neppure nei cortili e nelle aree all'aperto di pertinenza degli istituti.
Il Decreto del ministro Lorenzin vieta, all'interno delle scuole, anche l'utilizzo di sigarette elettroniche.
I proventi delle sanzioni serviranno a finanziare altre campagne di prevenzione del fumo,nell'ambito di una strategia di lotta al tabagismo messa in atto da diverse legislature nel nostro Paese.
Inizio